In cammino sulla via della pace nel Mediterraneo

CASSANO - La Calabria e la città di Cassano All’Ionio al centro per ospitare un tavolo per la pace, uniti dal comune impegno e di responsabilità di testimoniare lo spirito di La Pira, che “era solito definire il Mediterraneo in due modi: come una sorta di “grande lago di Tiberiade come il mare che accomuna la triplice famiglia di Abramo”, nei confronti delle più diverse situazioni di violenza e di sofferenza del mondo.

 In tale contesto, - sottolinea una nota dell’Ufficio Stampa del Centro La Pira - s’inserisce la quinta edizione del Premio Nazionale “Giorgio La Pira Città di Cassano”, assegnato a Mons. Pierbattista Pizzaballa, attuale Amministratore Apostolico del Patriarcato latino in Gerusalemme e già Custode del Santo Sepolcro. Ritrovare le vie che avvicinano e uniscono i popoli sarà il filo conduttore della cerimonia a cui prenderanno parte tra gli altri, il Vescovo della Diocesi di Cassano, Mons. Francesco Savino e l’Arcivescovo Metropolita della Diocesi di Cosenza – Bisignano, Francescantonio Nolè. Il presidente del Centro Studi “Giorgio La Pira” della cittadina ionica, Francesco Garofalo, ha dichiarato: “in comunione con la proposta del Cardinale Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana, di promuovere un incontro che veda coinvolti oltre ai vescovi cattolici di rito latino e orientali sul terreno della pace, vogliamo dare il nostro contributo per difendere il bene prezioso e fragile della concordia e proteggere ovunque la dignità umana, atteso anche il gravissimo scenario di guerra in atto in Siria”. L’evento si terrà il prossimo 13 marzo, alle ore 18.00, nella Basilica Minore Cattedrale di Cassano All’Ionio. Per l’occasione, Mons. Pizzaballa, terrà una lectio magistralis su: “La profezia di La Pira: il Mediterraneo come il lago di Tiberiade. Uno spazio di dialogo tra popoli e religioni”.
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna