Trebisacce: si lavora per evitare l’emergenza idrica estiva

Pianificare gli interventi nel periodo invernale per evitare l’emergenza idrica verificatasi durante l’estate scorsa. E’ quello che sta facendo l’amministrazione comunale in carica con l’intento di intercettare, attraverso un’attenta ricognizione di tutta la rete idrica tutte le perdite e tutti gli allacci abusivi.

 Per fare questo l’assessore ai Lavori Pubblici Filippo Castrovillari ha dato incarico all’Ufficio Tecnico di realizzare una mappatura, da riportare su supporto magnetico, dell’intero acquedotto comunale. «E’ stato infatti complicato – si legge in una nota proveniente dal Comune - intervenire in modo efficace durante l’emergenza idrica dell’estate scorsa per fronteggiare il problema della carenza idrica senza una mappatura delle reti esistenti. La qual cosa non ha consentito di poter razionalizzare la risorsa idrica disponibile. Per procedere in questa direzione la Giunta Comunale, con Delibera n. 43 dell’8.02.2018 ha autorizzato il Progetto-Obiettivo “Mappatura informatizzata della rete idrica, ricerca di perdite e allacci abusivi” che prevede l’ausilio dei dipendenti comunali dell’Ufficio Manutenzione del Servizio Idrico che saranno supportati da un tecnico esterno per la informatizzazione dei dati su planimetria. Secondo la stessa nota, per realizzare tale progetto si prevedono tre mesi di lavoro, salvo eventuali proroghe per motivi eccezionali ed il personale dipendente assegnato al progetto svolgerà i compiti assegnati al di fuori dell’orario normale di lavoro.

Pino La Rocca
 

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna