Trebisacce: Giuseppe Madera, neo Cavaliere della Repubblica Italiana

Una vita spesa per servire lo Stato in divisa e per spendersi, con grande passione e altruismo, nel sservizio civile e nel mondo del Volontariato, sempre a favore delle classi sociali più deboli e indifese. Tutto questo non è passato inosservato, tanto che il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, sentito il parere del Consiglio dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana, su proposta del Presidente del Consiglio dei Ministri, gli ha conferito l’onorificenza di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana. Parliamo del Brigadiere dei Carabinieri Giuseppe Madera, 

 

 

 

55 anni, nato a Bocchigliero (CS) ma residente nella città di Trebisacce dove ha sposato la Signora Stella Motta, da circa 25 anni in servizio presso la Stazione dei Carabinieri di Francavilla Marittima dopo aver prestato servizio prima presso la Stazione dell’Arma di Lugo di Romagna (RA) e successivamente presso il Nucleo Informativo di Ravenna, durante il quale si è sempre distinto per l’attaccamento all’Arma, per le qualità umane e professionali e per lo zelo con cui ha sempre servito lo Stato. Ma il neo-Cavaliere Giuseppe Madera (nella foto) non si è limitato a servire lo Stato nella Benemerita, ma ha dedicato gran parte del suo tempo libero nel servizio civile, come membro permanente del Consiglio degli Affari Economici Parrocchiali, come Presidente del Comitato-Feste della Parrocchia, come componente del Direttivo dell’Associazione socio-culturale “Trebisacce-Paese e, soprattutto, come convinto sostenitore dell’opera meritoria che l’Avis Provinciale svolge per la raccolta del sangue e per la prevenzione sanitaria, al punto da spendersi con determinazione per la nascita di una Sezione Avis a Trebisacce della quale il Cav. Giuseppe Madera è stato legittimamente nominato Presidente. L’ambita benemerenza al merito della Repubblica gli è stata consegnata da S.E. il Prefetto Gianfranco Tomao nel corso della solenne cerimonia svoltasi presso la Prefettura di Cosenza nel giorno della Festa Nazionale della Repubblica alla presenza di tutte le autorità militari e civili della Provincia di Cosenza e degli amministratori comunali di Trebisacce e Francavilla Marittima nell’occasione rappresentati dal vice-sindaco Giulia Accattato e dal Presidente del Consiglio Comunale Maria Francesca Aloise per Trebisacce e dall’Assessore Michele Angelo Apolito per il Comune di Francavilla Marittima.

Pino La Rocca

 

Stampa Email

Aggiungi commento

Prima di commentare gli utenti sono tenuti a leggere il regolamento del sito:
I commenti che verranno ritenuti offensivi o razzisti non verranno pubblicati e saranno cancellati
VERRA' PUBBLICATO UN SOLO COMMENTO PER IP


Codice di sicurezza
Aggiorna