• Home

Amendolara: "Il teatro della legalità"

Per il Premio Pagano studenti e attori a confronto
Amendolara si prepara a vivere anche quest'anno la giornata dedicata al Premio Pagano, appuntamento che da sei anni a questa parte si è ritagliato un posto tra le prime pagine dell'agenda del comprensorio e non solo. L'Associazione per lo Sviluppo dell'Alto Jonio ogni anno coinvolge gli istituti scolastici della provincia di Cosenza in un concorso legato ai valori della legalità e della partecipazione alla vita sociale, veri strumenti per una necessaria inversione di rotta. 

Morano: successo strepitoso per la XVI edizione della Festa della Bandiera


La soddisfazione dell’Amministrazione comunale

Un successo strepitoso. E anche di più. La XVI edizione della “Festa della bandiera” si chiude con un bilancio entusiastico. Che lascia contenta la complessa macchina organizzativa, il Comune di Morano, l’associazione CultOur e la Proloco, il pubblico - numerosissimo - e protagonisti vari. Per una tre giorni indimenticabile. Curata nei minimi dettagli.

Slow Food, continua crescita Pollino-Sibaritide


Arberia,a Vaccarizzo terza sede Convivium. Montesanto: collaborazione sinergica con  Coldiretti Calabria

CORIGLIANO ROSSANO – Radicamento territoriale e sinergia con altre associazioni impegnate su temi, percorsi e mission comuni al sodalizio locale della chiocciola rossa, che continua a fare della promozione della sovranità alimentare, delle produzioni identitarie e di qualità e dei ritorni alla terra, la bussola del proprio impegno. 

Scoperto supermercato evasore totale che ha occultato al fisco oltre 1,7 milioni

La Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Cosenza ha scoperto un evasore totale, che dal 2014 non ha presentato alcuna dichiarazione dei redditi pur avendo conseguito ricavi per oltre 1,7 milioni di euro.A seguito di una attività di Polizia Giudiziaria, diretta dal Procuratore capo della Repubblica di Paola, dr. Pierpaolo Bruni e dal Sostituto dr.ssa Teresa Valeria Grieco, che aveva portato anche all’esecuzione di misure cautelari personali e sequestri nei confronti di diversi soggetti, accusati di aver commesso il reato di“Trasferimento fraudolento di valori” (cd. “Intestazione fittizia”), 

Basso Jonio: "Legambiente ai Candidati a Sindaco"

Il Circolo Legambiente Nicà di Scala Coeli, in virtù della convocazione della conferenza dei servizi sulla procedura di valutazione di impatto ambientale ed autorizzazione integrata ambientale per il progetto di ampliamento della discarica di rifiuti speciali non pericolosi, sita in località “Case – Pipino” comune di Scala Coeli, convocata dal Commissario ad acta Dr. Antonio Infantino per il 25 giugno 2018, chiede ai candidati a Sindaco di Cariati, Terravecchia e Mandatoriccio di mettere al centro della campagna elettorale scelte che siano mirate alla tutela, alla valorizzazione ed al rilancio del TERRITORIO.

Crosia: celebrazioni religiose Madonna della Pietà

C’è l’Ordinanza sindacale per il traffico e il commercio
Celebrazioni per la Madonna della Pietà. Il prossimo Martedì 23 maggio, un’Ordinanza Sindacale disciplina la viabilità, l’esercizio del commercio e la somministrazione di alimenti e bevande durante l’intero svolgimento della Festa religiosa. Nello specifico è stato istituito il divieto di circolazione e di sosta, dalle ore 7.30 alle ore 24.00 del 23 maggio, su ambo i lati delle seguenti strade: 

Olio d’oliva dalla Tunisia: il no della Calabria

Il Consiglio regionale approva l’odg presentato dal consigliere Gallo. Anche la giunta regionale concorde sulla necessità di misure compensative
L’olio d’oliva importato dalla Tunisia? Rischia di mandare gambe all’aria il comparto olivicolo calabrese. E la Regione prova a correre ai ripari. Nel corso dell’ultima seduta il Consiglio regionale ha dato il via libera all’unanimità all’ordine del giorno presentato dal consigliere Gianluca Gallo sul tema delle conseguenze dell’eliminazione dei dazi sulle importazione di olio tunisino. «Nell’ultimo quarto di secolo – ricorda l’esponente della Cdl – il consumo mondiale di olio è cresciuto del 49%. 

Cassano: “NO ‘Ndrangheta Tour”, la testimonianza di Pino Masciari, un uomo normale

Pino Masciari, un uomo normale, dunque onesto. Oggi, 22 maggio, il team del “No 'ndrangheta tour” è stato ospite nel Comune di Cassano All’Ionio.“Sono un uomo normale”, ha ribadito più di una volta il testimone di giustizia Pino Masciari, quasi a voler sottolineare che l’onestà non è eroismo: l’onestà è la normalità.I camper del “No ‘ndrangheta tour” stamattina si sono fermati davanti al Palazzo di Città.

Ritirati i divieti di balneazione

SIBARITIDE - Rientrate nei limiti di compatibilità le analisi eseguite a distanza di pochi giorni, l’Arpacal, Sezione di Cosenza, ha invitato i 4 Comuni della provincia di Cosenza (Amantea, Cassano Jonio, Corigliano-Rossano e Villapiana) che erano stati interessati al divieto, a togliere il divieto di balneabilità dai punti critici in cui i precedenti campionamenti avevano dato esito negativo perché i parametri sono risultati perfettamente compatibili. 

Trebisacce: ricerca di figure professionali

Avviso Pubblico per il reperimento delle figure professionali da destinare all’attuazione del progetto SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva) - REI (Reddito di Inclusione).
Il Vice Sindaco di Trebisacce, nonché delegata alle Politiche Sociali dr.ssa Giulia Accattato rende noto che il comune di Trebisacce, nella qualità di comune capo-fila del Distretto Socio-Assistenziale n. 4 “Jonio-Nord”, ha pubblicato un Avviso Pubblico al fine di reperire le figure professionali necessarie per l’attuazione del progetto SIA (Sostegno all’Inclusione Attiva) mediante valutazione dei relativi curricula.

Morano: Avviso urgente ricerca persona smarrita

Da due giorni non si hanno notizie di PIETRO ALOISE, nato il 19/02/1949 a Morano Calabro (Cs), dove risiede con la moglie Annunziata Romano. L’uomo, con seri problemi di salute, diabetico e malato di Alzheimer, è scomparso a Roma, dove si era recato per essere sottoposto a visite mediche. L’ultimo contatto con i familiari risale alle 18.30 di domenica 20 maggio scorso, in Via Cola Di Rienzo, vicino la torrefazione Castroni. Il fatto è stato denunciato ai Carabinieri della capitale.

Altri articoli...