Esecutivo Russo restituisce decoro al cimitero

Forciniti: Abbiamo reso dignitoso uno dei luoghi più cari alla cittadinanza
CROSIA – Arredo urbano e riqualificazione delle aree e del verde pubblico, si sono appena conclusi i lavori di restyling all’interno del cimitero cittadino. Effettuati interventi straordinari di pulizia e di recupero di nuovi spazi. Ristrutturate le fontane dell’acqua. Messe a dimora 150 nuove piante floreali tra ciclamini e crisantemi e impiantati nuovi cipressi, con radici profonde che non vadano a creare problemi ai loculi. L’Amministrazione Russo restituisce decoro a uno dei luoghi più cari alla memoria dei cittadini crosioti.



Soddisfatto il Vicesindaco con delega all’Ambiente e alla Manutenzione, Serafino Forciniti che, ormai come buona abitudine e prassi consolidata tra i componenti della Giunta e della Maggioranza, ha seguito costantemente e di persona anche l’iter dei lavori di riqualificazione straordinaria del cimitero comunale.

Restituiamo alla nostra comunità – dichiara Forciniti – un luogo di culto e memoria che grazie ai lavori manutenzione straordinaria ha assunto un nuovo aspetto e maggiore decoro. È stato un intervento, questo, incisivo che avevamo programmato da tempo ma che abbiamo voluto completare prima della celebrazione della solennità di Tutti i Santi e dei defunti proprio per consentire ai cittadini di poter far visita ai propri cari in un luogo quanto più accogliente. Non solo, attraverso l’opera di riqualificazione del verde pubblico e alla messa a dimora di nuove piante abbiamo restituito anche sicurezza all’assetto del terreno. I nuovi cipressi, infatti, con le loro radici profonde permetteranno da un lato di non invadere i loculi e le tombe dei defunti e dall’altro a reggere il terreno su cui sorge il cimitero. La cura delle aiuole – spiega ancora il Vicesindaco – con l’installazione di nuove piante ornamentali, invece, darà un aspetto più sacro e solenne all’intera area. Inoltre, abbiamo risistemato le fontane così da consentire un più ramificato ed efficiente servizio per il prelievo dell’acqua. Non solo. In un quadro complessivo di rilancio delle politiche per la differenziata – conclude Serafino Forciniti – abbiamo pensato anche ad un piano di raccolta rifiuti diversificato anche all’interno del cimitero.

Nel frattempo, la cittadina di appresta a vivere le celebrazioni di Tutti i Santi e la commemorazione dei defunti. Come tradizione, il prossimo Lunedì 2 Novembre 2015 alle Ore 10, all’interno della cappella cimiteriale si terrà la Santa Messa per onorare la memoria di tutti i morti, che quest’anno sarà presieduta dal parroco della Chiesa di San Francesco, Don Claudio Cipolla.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.