Rossano: rumeno evade i domiciliari, arrestato

Ieri, 30 marzo 2015, i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Rossano hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, con precedenti di polizia rumeno 48/enne, resosi responsabile del reato di evasione dalla misura cautelare degli arresti domiciliari. Nel corso del primo pomeriggio durante i rituali controlli effettuati nei confronti delle persone sottoposte alle misure limitative della libertà personale, il personale dell’Arma nel procedere al controllo del predetto, sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari su provvedimento del Tribunale -Ufficio G.I.P.- di Castrovillari ed emesso nell’ambito di un altro procedimento penale che lo vede imputato per furto, lo sorprendeva fuori dalla sua abitazione in località Fermata Toscano di questo centro, pertanto, stante la flagranza del reato di evasione veniva bloccato e subito tratto in arresto. Dopo le formalità di rito su disposizione del P.M. di turno Dr.ssa S. Rizzo della Procura di Castrovillari, l’arrestato è stato ritradotto presso la sua abitazione e quindi risottoposto agli arresti domiciliari, rimanendo a disposizione dell’A.G..

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.