Trebisacce: a fuoco una casa nel Centro storico

Casa in fiamme nell’antico Centro Storico di Trebisacce. Precisamente in un’abitazione dell’antico quartiere “Civita” che sorge nella parte alta del suggestivo borgo marinaro. A fuoco, intorno alle 10.30 di questa mattina, 29 luglio 2020, un locale sopraelevato realizzato con strutture leggere sul lastrico solare che comunque risultava arredato di tutto punto.

 Solo per il pronto intervento, prima dei vicini di casa e subito dopo dai Vigili del Fuoco di Castrovillari e di Trebisacce, è riuscito a circoscrivere l’incendio, a limitare i danni e ad evitare che le fiamme si propagassero alle case circostanti che nell’antico borgo sono addossate l’una all’altra. A provocare l’incendio, che ha mandato in fiamme gran parte del tetto del suddetto locale, alcuni mobili e tutte le suppellettili che vi erano al suo interno, è stata una semplice scintilla schizzata dalla saldatrice elettrica che il proprietario dell’abitazione, un signore originario di Firmo ma residente a Milano e che di solito viene a Trebisacce solo d’estate, stava utilizzando per piccoli lavori di “fai da te”. Appena schizzata dalla saldatrice, la scintilla ha attinto subito parti infiammabili e in particolare lo strato di polistirolo col quale normalmente viene coibentato il tetto e da qui, in un attimo, le fiamme, agevolate dal gran caldo, si sono estese al resto del locale mandando in cenere tutta la parte sottostante del tetto, le finiture in legno con le quali era stato ulteriormente coibentato il tetto e inoltre alcuni mobili e tutte le suppellettili. In realtà, appena scoppiato l’incendio, il proprietario della casa ha allertato subito i vicini che, con l’utilizzo di tubi di gomma volanti, hanno cercato di frenare l’irruenza delle fiamme, almeno fino all’arrivo dei Vigili del Fuoco di Castrovillari e di Trebisacce che, intervenendo con due squadre e con gli idranti in dotazione, hanno spento il fuoco impedendo che vi fossero danni alle persone e, continuando nella loro opera di bonifica del locale, i benemeriti Pompieri hanno messo in sicurezza sia quel locale che le abitazioni circostanti.
Pino La Rocca    

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.