Sventato incidente per fuga gas

TREBISACCE - Incidente scongiurato per un soffio grazie alla solerzia di una anziana signora ed al pronto intervento dei Vigili del Fuoco che hanno intercettato e disinnescato una bombola che perdeva gas all’interno di un’abitazione privata momentaneamente disabitata situata in viale della Libertà e quindi in pieno centro abitato. L’inquilina del piano inferiore, resasi conto che dall’abitazione superiore proveniva un forte odore di gas, ha prima bussato inutilmente alla porta dell’anziano D. M., 83 anni

e non avendo ricevuto alcuna risposta perché l’anziano si trova a Milano dai figli, ha allertato i Pompieri. Questi, utilizzando le scale in dotazione sono penetrati dal balcone all’interno dell’abitazione e si sono subito resi conto che il tubo di gomma della bombola era bucato e il gas stava saturando tutta la casa. Come si conviene in questi casi i pompieri, senza accendere neanche la luce, hanno subito aperto gli infissi, provvedendo subito dopo a chiudere la bombola ed a renderla innocua spostandola sul balcone. Tenendo conto dell’estrema pericolosità dell’esplosione di una bombola di gas, si può convenire che è stato sfiorato un grave incidente che poteva coinvolgere non solo l’abitazione interessata ma anche i vicini.
Pino La Rocca

Stampa Email