Morano: smaltimento illecito di carcasse di equidi

Deferito un uomo del luogo. I due animali trovati sotterrati
Gli uomini del Corpo Forestale dello Stato di Castrovillari hanno deferito all’Autorità Giudiziaria competente una persona di Morano Calabro che dovrà rispondere di “gestione di rifiuti non autorizzata e smaltimento illecito di carcasse di equidi”. L’uomo, dopo la morte di un cavallo e un asino di sua proprietà, ha sotterrato in un fondo agricolo i due animali senza le dovute modalità previste per questi casi dalla normativa sanitaria.

Gli uomini del Corpo Forestale sono intervenuti, in località S.Margherita nel Comune di Morano Calabro,a seguito di segnalazione, ed hanno potuto verificare la presenza ,nel fondo agricolo, dei due animali sotterrati. Sul posto, oltre al personale del Corpo Forestale, è intervenuto, per i rilievi di competenza, il servizio veterinario dell’Asp di Castrovillari. Si è provveduto ,quindi ,a dissotterrare gli animali trovati in avanzato stato di decomposizione e ad intimare al proprietario il corretto smaltimento delle carcasse. L’area interessata al reato, su disposizione del Magistrato di turno, è stata posta sotto sequestro. Sono in corso di accertamento le cause che hanno portato alla morte dei due equidi.

 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.