Trebisacce: un altro prestigioso riconoscimento per Raffaele Burgo

 Raffaele Burgo, trebisaccese doc, autentica autorità mondiale nel settore delle Arti Marziali, ha collezionato un altro prestigioso riconoscimento: la “Society Royal “, con sede in Arabia Saudita dove il Grandmaster Burgo si reca periodicamente per presenziare ad eventi sportivi di livello mondiale, nella figura del suo presidente, lo Sceicco Tianero, nei giorni scorsi gli ha assegnato il prestigioso titolo di Ambasciatore e di rappresentante delle Arti Maziali per il Sud-Italia.

 In realtà, da quanto si è appreso,gli Ambasciatori della “Society Royal” fanno parte del Gruppo Internazionale Woma, creato apposta per riconoscere e premiare l’impegno ed i meriti di chi, a prescindere da qualunque status sociale, religione, razza, credo o situazione finanziaria, nella sua carriera umana e sportiva ha operato a favore di progetti umanitari, della solidarietà internazionale, della pace, dello sport e della cultura. L’impegno di queste persone è infatti finalizzato a realizzare qualcosa di concreto nel proprio Paese potendo contare sull’apporto dei componenti della stessa “Royal Society”. E’ proprio in virtù di questo impegno che il Grandmaster Raffaele Burgo, grazie ai successi internazionali nelle Arti Marziali e grazie alla stima reciproca che intercorre tra lui ed il Sultanato, oltre che per merito del lavoro da lui svolto in ambito federale anche a livello di consulenza, è stato insignito della prestigiosa nomina di Ambasciatore delle Arti Marziali per il Sud-Italia.

Pino La Rocca
 

 

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.