Trebisacce, incontro sindaci sui FNA e PAC

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Attualità

Presso la Sala Giunta del Comune di Trebisacce, nei giorni scorsi, ha avuto luogo un incontro a cui hanno partecipato i sindaci dei Comuni del distretto socio assistenziale n. 4, di cui Trebisacce è Comune Capofila, per discutere di importanti progetti socio assistenziali che verranno presto realizzati sul territorio interessato.

La Conferenza dei Sindaci, coordinata da Giulia Accattato, Vicesindaco e assessore ai servizi sociali del Comune di Trebisacce e dalla Responsabile dell’Area Servizi Sociali Carmela Vitale, ha avuto come punto all'ordine del giorno l'approvazione del progetto per il Fondo Non Autosufficienze, annualità 2015.
L’Assessore Giulia Accattato, in merito alle attività dell’Area Servizi Sociali ha dichiarato:
“Stiamo lavorano alacremente. Nello specifico, in merito al FNA, è previsto per l’ambito di Trebisacce un finanziamento di circa  193.000,00 euro che sarà destinato a realizzare operazioni finalizzate ad attivare ed a rafforzare interventi socio assistenziali già esistenti a favore dei cittadini che presentano situazioni di disabilità gravissima o comunque di non autosufficienza. Ciò che verrà garantito sarà un incremento dell'assistenza domiciliare socio assistenziale, con una costante collaborazione dell'ASP competente, per supportare l'utente e la sua famiglia nella cura e nel disbrigo delle   normali attività giornaliere affinché ciò concretizzi sia un sollievo per i familiari che si prendono cura di un congiunto non autosufficiente sia per rafforzare l’autonomia dell'utente stesso ed evitare il ricovero di quest'ultimo. Inoltre, il 50% delle risorse sarà impiegato sotto forma di voucher o buoni servizio da utilizzare presso i centri diurni per disabili autorizzati e non convenzionati. Nell'ambito dello stesso incontro si è poi discusso di un altro importante finanziamento ministeriale relativo ‘Pac – Programmi di Azione e Coesione’ per il quale la centrale unica di committenza del Comune di Trebisacce ha già emesso l’apposito bando.
I PAC finanzieranno un servizio di assistenza domiciliare socio assistenziale a favore delle persone non autosufficienti over 65 che risiedono in uno dei comuni appartenenti all'ambito. Si tratta di un servizio che verrà erogato e coordinato da personale competente e che vedrà come beneficiari chi già utilizza il servizio ADI erogato dall'ASP e chi è affetto da una non autosufficienza accertata non grave”.
Il sindaco Franco Mundo ha espresso “Soddisfazione per il finanziamento ottenuto dalla Regione Calabria ma soprattutto per quanto concerne la possibilità di poter garantire un servizio essenziale in favore delle fasce più deboli, che va ad integrare i progetti già in essere della seconda annualità dei PAC assistenza agli anziani. Un ringraziamento a tutti i colleghi sindaci che hanno condiviso e approvato il progetto e agli uffici dell’Area Politiche Sociali, diretta dalla dottoressa Vitale, che sta lavorando con passione e sacrifico per consentire di ottenere i finanziamenti”. 

Stampa