Castrovillari: 18^ Stagione Teatrale, l'Amministrazione dona cento abbonamenti a studenti delle Superiori e delle Medie

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Attualità


L’Amministrazione comunale, nell’adottare la delibera riguardante la 18^ Stagione Teatrale, ha impegnato la somma di duemila euro per l’acquisto di cento abbonamenti da destinare a studenti delle Superiori e delle Media al fine di incentivare la partecipazione agli spettacoli e far avvicinare al Teatro come attività ricreativa e formativa nonché espressione di una originalità nella quale l’Uomo è primario interlocutore.

Intanto domenica sera, 17 marzo, il Sybaris di Castrovillari accoglie nel programma della Stagione , grazie a Sinfony & Sinfony ed all’attenta direzione artistica di Benedetto Castriota, la Compagnia de Gli Ignoti che porta in scena un’esilarante commedia dal titolo “Si ride così”, seconda Tappa del percorso espressivo programmato.
Lo spettacolo oltre ad offrire belle e dinamiche interpretazioni alla riscoperta dei grandi comici di una volta, protagonisti della risata e di battute stupendamente uniche, geniali per come venivano ideate, congeniate e rappresentate, riafferma il gusto di una serata alcento abbonamenti a studenti servizio del sano divertimento.
Fattore importantissimo in un Tempo, spesso, annichilito dal vuoto e dalla poca capacità di sapersi accompagnare e vivere del semplice.
Icone, quelle richiamate, che aiutano a riconsiderare la vita ed i suoi momenti con un altro spirito, nelle quali l’istante viene guardato per quello che è e con un po’ di ironia come proponevano gli intramontabili umorismi di questi giganti umani della scena (Totò, De Filippo, Taranto…), espressioni forti della commedia all’italiana, quella che, con straordinaria longevità ancora palpitante , viva, versatile, brillante e dinamica, influenza stupendamente altri delle nuove generazioni.
L’appuntamento, dunque, piacevolissimo, rilacera’ anche la padronanza, bellezza e capacità di come questi artisti sapevano rendere l’esistente attraverso copioni e “lenti” simpaticissimi i quali, tra “il serio e il faceto”, facevano e aiuteranno a far riflettere tuttora, rileggendo e immergendosi nella schizofrenica realtà quotidiana dove uomini e donne vivono la loro esistenza temperamentale e tumultuosa.
L’ufficio Stampa del Comune di Castrovillari
(g.br.) 

Stampa