Trebisacce: si intensificano i rapporti con l'Argentina


Continuano e si intensificano i rapporti tra le due città di Trebisacce e di Villa Maria in Argentina dove vive una numerosa colonia di emigrati trebisaccesi ormai gemellate tra loro da qualche anno. Tenace e abile tessitore dei rapporti tra le istituzioni locali e le popolazioni delle due città è Mario Matteo Stellato imprenditore turistico trebisaccese e Delegato del Comune di Trebisacce per i rapporti con l’Estero il quale, facendo la spola tra Italia e Argentina, continua a cementare rapporti sempre più stretti tra le due comunità. 

In realtà la città di Villa Maria, che con i suoi circa 110mila abitanti sorge nella ricca provincia di Cordoba, è composta dai due grossi agglomerati urbani di Villa Maria e Villa Nueva che si estendono sulle sponde opposte del fiume Ctalamochita e sono collegate tra loro da diversi ponti e viadotti che agevolano il traffico pedonale e veicolare e in realtà ne fanno una città unica, grande, moderna, sede di una Università e di un Aeroporto collegato stabilmente alla capitale di Buenos Aires. Nel corso della sua ultima permanenza in Argentina Mario Matteo Stellato, autorizzato dal sindaco Mundo ad indossare la fascia tricolore in quanto rappresentante del Comune di Trebisacce, ha messo a segno altre due importanti e significative iniziative che vanno a completare i rapporti tra le due città. Come prima iniziativa ha incontrato il Console Generale d’Italia nella città di Cordoba Tiberio Schmidling che ha dimostrato grande interesse nel voler promuovere tra le due città la conoscenza e l’interscambio culturale e turistico. «Si è trattato – ha dichiarato Mario Matteo Stellato – di un incontro molto proficuo e gratificante, destinato a rafforzare ancora di più l’italianità in Argentina e il Console Generale si è impegnato a contribuire per abbreviare i tempi per l’ottenimento della cittadinanza italia per i residenti di origine italiana della Provincia di Cordoba e mi ha incoraggiato a rafforzare i legami tra le due città e di estendere il gemellaggio anche alla comunità di Villa Nueva». Così Mario Matteo Stellato non ha perso tempo e, avendo già dall’Italia avviato i contatti con gli amministratori comunali di Villa Nueva, nei giorni successivi, alla presenza delle altre autorità comunali, ha sottoscritto (nella foto) una Convenzione con il sindaco di Villa Nueva Natalio Graglia per l’interscambio culturale e turistico tra la città di Trebisacce e la città di Villa Nueva, ormai stabilmente conurbata con Villa Maria.
Pino La Rocca 

Stampa Email