Trebisacce: prosegue incessante l’attività dell’Avis Comunale

Prosegue incessante, sotto la spinta del Cav. Giuseppe Madera Fondatore e Presidente dell’Avis Comunale OdV di Trebisacce, l’attività di raccolta-sangue nei centri dell’Alto Jonio Cosentino nei quali i donatori rispondono sempre con estrema generosità all’appello, consapevoli che il gesto della donazione spontanea è un’esperienza di vera solidarietà e di notevole valore etico e civile che permette di salvare tante vite umane. 

La società moderna, infatti, nonostante i grandi progressi fatti registrati in tutti i campi della ricerca scientifica, non è mai riuscita a trovare un’alternativa al sangue umano che è indispensabile alla vita ma rimane pur sempre un prodotto naturale non riproducibile artificialmente. Da qui l’esigenza di “donare” attraverso un gesto volontario, gratuito, anonimo e responsabile, da ripetere in modo periodico perché contribuisce a salvare tante vite umane, compresa quella del donatore che, sottoponendosi al prelievo periodico del sangue effettuato per mano di operatori sanitari volontari e altamente qualificati, ha la possibilità di tenere sotto controllo anche i propri parametri vitali e quindi di beneficiare di un presidio terapeutico vitale e insostituibile. «Dona il tuo sangue, salva una vita. Le tue gocce di sangue possono dar vita a un oceano di felicità!». Questo l’accorato appello lanciato dall’Avis Comunale OdV di Trebisacce attraverso il quale, in continuità con un’attività che non si è mai interrotta, neanche nel corso della stagione estiva, dirama i prossimi appuntamenti con le donazioni di sangue ben sapendo di poter contare sulla generosità di vecchi e nuovi donatori. Si parte dalla mattinata di giovedì 28 novembre 2019 allorquando l’Autoemoteca Provinciale, a partire dalle 7.30 e fino alle 11.00, sarà presente presso l’Area di Servizio “Euromaster Q8 Palermo” di Villapiana Scalo. Questo appuntamento, secondo quanto ha voluto precisare il Presidente Madera, nasce dalla generosità del titolare dell’Area di servizio Mimmo Palermo che, anche per agevolare le donazioni dei propri dipendenti, ha espresso il desiderio di cogliere questa opportunità offrendo la propria area di servizio e tutti i servizi di accoglienza per i donatori tra cui la colazione al Bar subito dopo il prelievo. Un gesto molto apprezzato, questo, da parte del Presidente Madera che del resto è in linea con l’impegno nel sociale da parte di Mimmo Palermo e della sua famiglia. Gli appuntamenti proseguiranno nel prossimo mese, a partire dal 7 dicembre a Trebisacce, per poi proseguire il 15 dicembre a Francavilla Marittima, il 21 dicembre in Piana di Cerchiara e, subito dopo Natale, il 29 dicembre a Cerchiara-Paese.
Pino La Rocca
 

Stampa Email

miglior sito di scommesse