CROSIA - intercettato nuovo finanziamento di 300mila euro per il Borgo

Russo: «Rifacciamo il look al centro storico per renderlo più ospitale e vivibile»

 Valorizzazione del Borgo, Crosia è tra i 14 comuni calabresi beneficiari di un finanziamento regionale a valere sul fondo di sviluppo e coesione per la valorizzazione dei centri storici. Si tratta di 300mila euro di fondi extrabilancio che saranno investiti per l’installazione di un nuovo arredo urbano e per la creazione di percorsi turistico-culturali.

È quanto fa sapere il sindaco Antonio Russo che ieri mattina (mercoledì 11 dicembre) nella cittadella regionale di Catanzaro ha sottoscritto l’accordo di programma con il Dipartimento Urbanistica e Beni culturali della Calabria.

«Si tratta dell’ennesima misura di finanziamento – dice il Primo cittadino – che l’Amministrazione comunale è riuscita ad intercettare da fondi extrabilancio. Grazie a questo fondo di 300mila euro modernizziamo l’arredo urbano del centro storico così da renderlo più vivibile per i residenti ma anche accogliente per i turisti».

«Così come ho ricordato nelle linee di mandato – precisa Russo - il borgo di Crosia, che custodisce la memoria della nostra comunità, dovrà essere il centro attrattore di un nuovo turismo culturale ed identitario. Una delle tappe per completare questo lungo processo è sicuramente quello di rendere ospitale il Centro storico e renderlo subito accessibile a chi lo visita».

«Con questo finanziamento – spiega il Sindaco di Crosia - infatti, creeremo anche dei percorsi che consentiranno al turista di poter fruire a pieno delle emergenze culturali ed artistiche che sorgono nel borgo. Dalle chiese della Madonna della Pietà e di San Michele, passando per le piazze e i palazzi, finendo al nuovo Monumento ai martiri di tutte le guerre, un viaggio all’interno della storia di Crosia e dei crosioti che sarà possibile grazie ad una nuova tabellonistica più chiara e diretta ma anche grazie al rifacimento delle vie che attraversano il centro storico che necessitano di una nuova e profonda azione di manutenzione. Speriamo – conclude Russo - di poter concludere gli interventi già entro cinque mesi così da avere maggiore accessibilità al borgo già a partire dalla prossima stagione estiva».

A seguito della sottoscrizione dell’accordo di programma tra Comune e Regione, spetterà ora agli uffici municipali preposti redigere, entro i prossimi 15 giorni, il progetto definitivo delle opere da realizzare per passare così alla fase esecutiva e, subito all’inizio dei lavori. © Ufficio stampa e comunicazione istituzionale Comune di Crosia

 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.