Trebisacce: è attiva una spiaggia attrezzata per i diversamente abili

 È attiva a Trebisacce, in Loc. 104, la spiaggia attrezzata per i diversamente abili. Il sindaco di Trebisacce, Avv. Franco Mundo, nel ringraziare chi ha operato per il conseguimento dell’importante risultato ha espresso la propria soddisfazione per l’azione concreta posta in essere, 

che oltre a sottolineare l’attitudine della cittadina ionica tesa a non lasciare mai nessuno indietro, affonda le proprie radici nelle strutturate progettualità di crescita dell’offerta turistica legate alla Bandiera Blu e al rispetto delle norme legate all’emergenza Covid-19.
L’Amministrazione comunale di Trebisacce, su impulso dell’Assessore alle Politiche sociali Pino Campanella, ha rinnovato dunque anche per l’estate 2020 la propria attenzione e il proprio impegno nei confronti dei diversamente abili, attrezzando, come già era avvenuto negli anni passati, una porzione di spiaggia sita nella zona Località 104, alle particolari esigenze di chi vive una disabilità.
La città di Trebisacce si è attrezzata per garantire servizi ai diversamente abili, esprimendo particolare sensibilità amministrativa e personale.
Un parcheggio riservato, una passerella che consente un passaggio più agevole verso la battigia, personale a supporto delle necessità di movimento dei bagnanti non autonomi, una postazione monitorata da bagnini qualificati e soprattutto la disponibilità delle sedie JoB, strumenti che consentono di raggiunge agevolmente le acque del mare anche per chi ha difficoltà motorie, sono i servizi attivi, tutti i giorni dalle 09.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.00.
L’Assessore Campanella ha dichiarato: “La nostra è una politica che guarda al sociale costantemente, ponendo i cittadini al centro dell’azione amministrativa. Non possiamo e non vogliamo lasciare nessuno indietro, soprattutto le fasce più deboli e chi vive una diversità che impedisce di godere in pieno della bellezza e delle eccellenze del nostro territorio. Ancora una volta i servizi sociali di Trebisacce creano concrete e reali opportunità, fanno la differenza nei fatti, individuando con attenzione le necessità e i bisogni del territorio e operano per soddisfarli. È una strada che siamo fieri di percorre e che non abbandoneremo. Pensare ai più deboli e a coloro che vivono difficoltà è modo di esprimere vicinanza e solidarietà”.  

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.