• Home
  • Notizie
  • Attualità
  • Cassano: soddisfazione del Sindaco Papasso per la nomina a Direttore del Parco Archeologico di Sibari di Filippo Demma

Cassano: soddisfazione del Sindaco Papasso per la nomina a Direttore del Parco Archeologico di Sibari di Filippo Demma

Il sindaco della Città di Cassano All’Ionio, il cui territorio accoglie, nel Museo e nell’area archeologica, i segni tangibili del mito dell’antica Sybaris, ha espresso viva soddisfazione per la nomina, comunicata dal Ministro Dario Franceschini, dell’archeologo Filippo Demma, a direttore del Parco Archeologico di Sibari. 

 Al neo direttore del sito Archeologico di Sibari, tra i massimi esperti internazionali in materia di tutela e valorizzazione dei beni culturali, il primo cittadino di Cassano, ha augurato buon lavoro, assicurando sin da subito la massima collaborazione dell’ente locale. La scelta dell’archeologo Filippo Demma a Sibari, è stata determinata da un’autorevole Commissione giudicatrice che ha esaminato ben 425 candidature da destinare alla guida di 13 istituti culturali italiani, tra cui Sibari, presieduta dal direttore del Museo Egizio di Torino Christian Greco e composta dai direttori della National Gallery di Londra, del Prado di Madrid e da altri esperti. Il neo direttore Demma, che ha anche responsabilità direttive presso il Parco Archeologico dei Campi Flegrei, vanta un curriculum importante, caratterizzato da una rilevante attività di ricerca di alta qualità in ambito archeologico nonché da una variegata esperienza per quanto riguarda la tutela, gestione e restauro dei monumenti con particolare riferimento ai siti archeologici anche subacquei. Il sindaco Papasso, ha colto l’occasione, per esternare parole di ringraziamento all’indirizzo del ministro Franceschini, che di recente ha assegnato al sito archeologico magnogreco di Sibari, tra i più vasti del Mediterraneo, l’autonomia scientifica, di ricerca, gestionale, amministrativa e finanziaria, evidenziando che tale scelta è indispensabile per determinare una maggiore tutela, salvaguardia, rilancio e valorizzazione del Museo e del Parco Archeologico. In tale contesto, ha aggiunto, si innesta la battaglia per l’inserimento di Sibari nel Patrimonio Mondiale tutelato dall’Unesco, che il comune di Cassano, insieme al fondatore del Movimento Diritti Civili, Franco Corbelli, alla Diocesi, a Parlamentari nazionali ed europei, alla Regione Calabria, alla Provincia di Cosenza, alle organizzazioni sindacali, ad associazioni di categoria, sta portando avanti. Il sindaco Gianni Papasso, ha concluso, auspicando a breve un incontro con il direttore Demma.
Lì, 14.09.2020 Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni - 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.