ALTOMONTE: COMUNE VICINO A FAMIGLIE IN DIFFICOLTÀ

BANCO ALIMENTARE, UN AIUTO PER LA PARROCCHIA. BONUS SPESA, 42 MILA PER SECONDA FASE.
Altomonte (Cs), mercoledì 2 dicembre 2020 – Attraverso il servizio del Banco Alimentare rendere tangibile la vicinanza dell’Amministrazione Comunale alle persone sole e alle famiglie in difficoltà. È, questo, l’obiettivo che sottende l’aiuto simbolico previsto per Parrocchia di San Paolo Apostolo.

 

È quanto fa sapere l'assessore ai servizi sociali Emilia Romeo aggiungendo che i volontari della Caritas si attiveranno già nei prossimi giorni per la distribuzione dei beni di prima necessità e sottolineando con il Sindaco Gianpietro Coppola che l'iniziativa si inserisce nell’ambito delle azioni che l’Esecutivo ha inteso incrementare in questo particolare momento di emergenza.

 

L’Amministrazione Comunale coglie l’occasione, inoltre, per informare che relativamente al Decreto Ristoro bis, al Comune sono stati assegnati 42 mila euro che saranno destinati alla seconda tranche di bonus spesa a chi ne farà richiesta. Il buono darà diritto all’acquisto di prodotti alimentari e generi di prima necessità; prodotti per l’igiene e la cura della persona; prodotti per la pulizia della casa; farmaci e parafarmaci. (FONTE - COMUNE DI ALTOMONTE – Comunicazione Istituzionale/Strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)
 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.