Mandatario: Dott.Giuseppe Marini

Cassano: sarà bonificata l'ex discarica abusiva di Giostratico


Finalmente, a distanza di molti lustri, parte l’operazione di bonifica e di messa in sicurezza permanente del sito contaminato dal conferimento di rifiuti solidi urbani, ubicato il località “Giostratico”, nell’immediata periferia nord del Capoluogo. L’intervento, è stato finanziato con fondi del POR Calabria Fers 2007 – 2013. Nella tarda mattinata odierna, presenti, tra gli altri, il sindaco Gianni Papasso,  l’assessore all’igiene e sanità, Luigi Garofalo,

i consiglieri Greco e Tricoci, i tecnici dell’ente, l’ing. Giannicoloa in qualità di direttore dei lavori e i rappresentanti dell’impresa appaltatrice, Ecosistem srl, sono stati consegnati formalmente i lavori. Il sito di Giostratico, è rientrato nel Piano Stralcio dei luoghi considerati ad alto rischio, inglobato nel Piano Operativo Generale degli Interventi di Bonifica, approvato dalla Giunta Regionale della Calabria. In merito, il Comune di Cassano All’Ionio e la Regione Calabria - Dipartimento Politiche dell'Ambiente, hanno sottoscritto nel gennaio dello scorso anno, una convenzione con la quale è stato assegnato un contributo di € 1.125.000,00 a valere sulla Linea di Intervento 3.4.1.1. del POR Calabria FERS 2007/2013, per la realizzazione dei lavori previsti. L’ex discarica abusiva di Giostratico è ubicata a nord-ovest di Cassano allo Ionio, a circa 1,5 km di distanza dall'abitato. L'area interessata all’intervento, si trova a valle della Strada Provinciale Cassano - Civita, a una quota di circa 350 mt. Sul livello del mare. I lavori di bonifica del sito e la sua messa in sicurezza permanente, consistono principalmente, nella bonifica del terreno superficiale, del terreno profondo, delle acque sotterranee, nonché, della bonifica permanente del sito con l'isolamento della sorgente di contaminazione attuato mediante la realizzazione di una copertura superficiale "Capping". I lavori in questione, dovranno avranno essere completati entro la fine dell'anno in corso, termine di scadenza del POR Calabria 2007/2013 con il quale è stato finanziato il medesimo intervento. Il sindaco Papasso, ha colto l’occasione per ribadire l’impegno dell’amministrazione locale per il risanamento ambientale del territorio. Oltre a sottolineare la necessaria collaborazione dei cittadini ai fini della tutela e salvaguardia ambientale, ha annunciato che presto nel comune di Cassano partirà la raccolta differenziata dei rifiuti. Rimanenndo nel tema, il primo cittadino ha riferito che sia la Capitaneria di Porto con le sue verifiche sui depuratori comunali, sia l’Arpacal, per  l’inquinamento elettromagnetico, hanno plaudito all’operato dell’amministrazione locale per l’attenzione e la cura che profonde, tramite gli uffici preposti nella gestione delle strutture.
Lì, 22.09.2015                         Il Capo Ufficio Stampa – Mimmo Petroni -

Stampa Email

miglior sito di scommesse