Nocara: venerdì il Comune chiuso per protesta


Venerdì 2 ottobre 2015 il municipio di Nocara, per la prima volta nella sua storia secolare, resterà chiuso per protestare contro i tagli indiscriminati e non più sopportabili da parte del Governo nazionale. Lo ha deciso l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Francesco Trebisacce aderendo all’analoga iniziativa intrapresa sia dall’Associazione Nazionale Piccoli Comuni (ANPCI), sia dall’Associazione Nazionale dei “Comuni Dimenticati”, fermo restando che saranno garantiti solo i servizi urgenti ed inderogabili.

«Di detta chiusura, - ha riferito per iscritto il primo cittadino - sarà opportunamente informato S.E. il prefetto di Cosenza. Ieri 28 settembre, - ha riferito il sindaco Trebisacce fornendo la giustificazione a una decisione così estrema - i comuni d’Italia hanno ricevuto il fondo di solidarietà 2015 non solo con un ritardo ingiustificato ed ingiustificabile, ma purtroppo con un ulteriore taglio di circa il 15% dei trasferimenti, la qual cosa, di fatto, non consente ai comuni, soprattutto a quelli più piccoli, di garantire i servizi ai propri amministrati e, così facendo, ne decreta formalmente la chiusura».

Pino La Rocca

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.