Corigliano | Assessore da 24 giorni...con rimborso d’oro

L’impegno di spesa per liquidare i viaggi di Mauro Stellato da Rende, e i suoi ritorni a casa, è di 1547 euro mensili
Lo scorso 27 ottobre il sindaco di Corigliano Calabro, Giuseppe Geraci, aveva nominato, in qualità d’assessore al Bilancio, Programmazione economica e finanziaria e Tributi, Mauro Stellato, residente a Rende, fino a quel momento dirigente del Partito democratico della sua città, dov’era stato candidato nelle consultazioni comunali del 2014.

Il giorno dopo la nomina ad assessore comunale di Corigliano Calabro, Stellato era stato sospeso dal Pd da parte del segretario provinciale Luigi Guglielmelli, dal momento che la compagine amministrativa del sindaco Geraci, benchè travisata da “civica”, è dichiaratamente espressione del centrodestra. Ma questa ormai è cronaca “vecchia”.
Il nuovo assessore coriglianese è dunque in carica da appena 24 giorni, 6 dei quali prefestivi e festivi e nei quali la sede municipale di Palazzo Garopoli è chiusa. Nessuno può valutare, sulla base d’appena 18 giorni di lavoro in Municipio, le competenze del neo assessore Stellato nelle delicate ed importanti deleghe affidategli dal sindaco Geraci. Sicuramente egli è un valido professionista, presentato dallo stesso primo cittadino quale «esperto in materie finanziarie».
Purtuttavia, ad appena 24 giorni dalla nomina, con Determinazione del Settore Finanziario n. 1182 dello scorso 12 novembre, il Comune di Corigliano Calabro impegna per il neo assessore Stellato la modica - si fa per dire - cifra di 1.547 euro a titolo di rimborso spese per le sue trasferte in auto da Rende a Corigliano Calabro e ritorno, circa 130 chilometri al giorno, che vanno a sommarsi all’indennità di carica pari a circa 800 euro mensili. La determinazione relativa all’impegno di spesa sembra coprire 35 giorni, lasciando supporre dalla data di nomina di Stellato, vale a dire il 27 ottobre scorso, fino, evidentemente, alla fine del mese di novembre in corso, considerato che la determina indica una “liquidazione mensile”. Ciò significa, in soldoni, che l’assessore Stellato riceverà 35 rimborsi per 35 giorni consecutivi? Inclusi prefestivi e festivi in cui il Municipio è chiuso?
Il neo assessore avrà non poche difficoltà a “riassettare” - dall’alto della propria qualità d’«esperto in materie finanziarie» - l’allegra gestione delle finanze comunali coriglianesi. Che non sembrano così tanto “povere” come ama ripetere il sindaco Geraci...
 

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.