Alto Jonio: avviata sul web petizione per Aeroporto

Avviata sul web la sottoscrizione popolare per chiedere la trasformazione dell’attuale Aviosuperficie “Enrico Mattei” di Pisticci (MT) in aeroporto regionale della Basilicata al servizio, oltre che delle popolazioni del Metapontino, anche delle popolazioni limitrofe tra cui quelle della Calabria settentrionale (nell’antichità definite Siritide e Sibaritide) e in particolare dell’Alto Jonio che confina con la Basilicata con la quale conserva tuttora molti punti in comune che affiorano sempre più spesso e talvolta spingono il territorio verso l’abbandono della Calabria e l’annessione alla Lucania.

Passato nobile, per questi due territori confinanti, che sono stati entrambi culla della civiltà magno-greca, ma che oggi vengono accomunati in un isolamento, non solo geografico, che di fatto impedisce il loro decollo socio-economico nonostante le enormi risorse storiche, archeologiche e paesaggistiche di cui sono ricchi. Si calcola infatti che tra Siritide e Sibaritide siano disponibili strutture ricettive d’eccellenza con oltre 30mila posti-letto che restano interdetti alla fruibilità del mercato turistico per le enormi distanze dai circuiti turistici nazionali ed europei. In pochi giorni la petizione ha raggiunto 5.000 sottoscrizioni, a dimostrazione che l’esigenza di avere un aeroporto e di vincere finalmente l’isolamento geografico è avvertita da tutti ed in particolare nel Materano, visto anche il grave isolamento geografico della città di Matera che nel 2019 sarà capitale europea della cultura per cui tantissimi cittadini del mondo vorranno visitare la “Città dei Sassi” che però non è collegata al resto del Paese né dalla Ferrovia, né da una viabilità dignitosa e tantomeno da un aeroporto. Per non parlare della parte settentrionale della Calabria che attende ormai da tempo immemore che si dia fiato all’aeroporto di Sibari il cui progetto, redatto dall’ing. Francesco Gatto e allocato su un terreno che sorge presso il Bivio degli Stombi messo a disposizione già venti anni orsono dall’allora sindaco di Cassano Jonio Salvatore Frasca. Tramontata forse quell’idea progettuale a cui hanno voltato le spalle in tanti, tra cui lo stesso presidente Oliverio, le popolazioni della Sibaritide si aggrappano così alla vicina Basilicata per tentare di prendere il volto, con la speranza che anche la Regione Basilicata ed in particolare il presidente Pittella cessi di essere strabico e rivolga la sua attenzione, oltre che a Potenza e al Potentino che gode della vicinanza degli aeroporti di Bari e di Salerno, anche al Materano ed alla città di Matera, eletta prima capitale europea della cultura tra le città meridionali.
Pino La Rocca

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.