La ferrovia jonica a suono di “Swing”

Il 20 gennaio l’inaugurazione del secondo treno a Sibari
«Dopo anni di illusioni, ci credevamo ormai poco. Ma quando meno ce lo si aspetta...arriva la sorpresa!». Questo è quanto ha esaltato Roberto Galati, presidente dell’Associazione Ferrovie in Calabria. «D’altronte, è una sorpresa in verità già svelata nel mese di novembre, in occasione del tavolo tecnico tra associazioni e Regione Calabria, assieme all'Assessore alle Infrastrutture Roberto Musmanno; per poi l’inaugurazione del primo di tre, nuovi treni a Catanzaro Lido, lo scorso 22 Dicembre 2015 che ha percorso la tratta Catanzaro Lido- Reggio Calabria Centrale.»

Si terrà, difatti, presso la Stazione di Sibari, alle ore 12.15 del prossimo Mercoledì 20 Gennaio 2016, la consegna ufficiale di Trenitalia alla Regione Calabria, del secondo treno ATR 220 "Swing".
Un evento, segno importante di un piccolo cambiamento, che non lascia i cittadini indifferenti, ma più propensi ad utilizzare un treno più sicuro, pulito e moderno.
Il convoglio (unità 030) – secondo Galati - effettuerà successivamente una corsa prova fino a Catanzaro Lido, e nei giorni successivi entrerà in servizio regolare, affiancando l'unità 026 già in circolazione sulla tratta Catanzaro Lido – Reggio Calabria.
All'evento, oltre alle autorità politiche regionali ed alla dirigenza calabrese di Trenitalia, sarà anche presente il Direttore nazionale del Trasporto Regionale di Trenitalia, Orazio Iacono.

I primi due convogli, una volta terminate le abilitazioni alla condotta dello Swing da parte di tutti i macchinisti, verranno utilizzati, con i Regionali Sibari – Reggio Calabria Centrale e viceversa (treni 12706-12707 e 12678-12713), in attesa della consegna del terzo convoglio entro il mese di marzo.

Stampa Email