Il Museo archeologico di Sibari tra i luoghi calabresi più visitati

Il Museo archeologico nazionale della Sibaritide (foto) è tra i cinque luoghi di cultura più visitati della Calabria. I dati forniti dal Ministro dei Beni culturali, Dario Franceschini, parlano chiaro e indicano il museo sibarita come uno tra i più visitati, con 10.824 ingressi registrati durante l’anno 2015. Il Museo archeologico nazionale della Sibaritide, che fa parte dei diciassette luoghi di cultura statali presenti in Calabria, non ha raggiunto i numeri ben più elevati del Museo archeologico nazionale di Reggio Calabria, ma col suo quinto posto fa ben sperare.

L’evento speciale #Domenicalmuseo, che invitava ad entrare nei musei gratuitamente la prima domenica del mese, ha sicuramente invogliato le poche persone che ne erano a conoscenza, a visitare i luoghi di cultura del territorio.
Al Museo archeologico nazionale della Sibaritide, Poste Italiane ha dedicato nel maggio dello scorso anno un francobollo del valore di 0,80 centesimi di euro che raffigura il Toro cozzante, statuetta di bronzo rinvenuta durante gli scavi del biennio 2003-2005 all’interno del Parco archeologico.
 

Stampa Email