Trebisacce: il calcio per stare insieme


 Il calcio come momento di incontro, di aggregazione sociale e come antidoto alle devianze giovanili: è con questo spirito che è nato il movimento degli oratori parrocchiali all’interno della Diocesi di Cassano Jonio grazie alle sollecitazioni del Vescovo mons. Francesco Savino e all’impegno dei rispettivi parroci coordinati da don Vincenzo Calvosa nelle vesti di responsabile regionale e diocesano della Pastorale per lo Sport e per il Tempo Libero.

Superando difficoltà di ogni genere, soprattutto relative alla carenza di impianti sportivi, ben sette paesi della Diocesi (Trebisacce, Montegiordano, Oriolo, Rocca Imperiale, Francavilla, Sibari e Plataci) hanno organizzato squadre oratoriali di “Calcio a 5” formate da ragazzi militanti nelle categorie Under 10, 12, 14, 16 e 18 che si affrontano nello spirito del dilettantismo più puro per stare assieme e per correre dietro a un pallone sognando magari di calcare domani altri palcoscenici. Particolare fermento l’iniziativa ha suscitato a Trebisacce dove è nata l’associazione “Trebisacce Oratorio” (presidente Franco Bruno - segretario Gino Guttieri ed economo Pasquale Colucci) che ha messo insieme i ragazzi delle quattro parrocchie che, sotto il nome preesistente di “San Nicola di Mira”, milita nei campionati delle suddette categorie. Qui l’Associazione ha dovuto inventarsi ex novo una struttura e ci sta riuscendo grazie allo sforzo di tanti dirigenti-genitori che, adottando l’antico metodo del “fai da te”, stanno realizzando sul Lungomare non uno, ma due campi di Calcio a 5 su un terreno generosamente concesso in comodato d’uso dall’ing. Mimmo Greco a don Vincenzo Calvosa come parroco e come responsabile diocesano. I campetti sono quasi pronti e quanto prima a tirare il promo calcio al pallone sarà il Vescovo della Diocesi mons. don Ciccio Savino.
Pino La Rocca

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.