Alla Pro Loco del Pollino il “Premio Silvana Luppino”

Il 2 luglio, presso il Laghi di Sibari di Cassano all’Jonio, con una esemplare cerimonia presentata da Serenella Chiodi, l’Associazione SoDaLe Cassano ha consegnato alla Pro Loco del Pollino di Castrovillari il “Premio Silvana Luppino” - Cat. Spettacolo. Seconda edizione, quella del 2016, di una manifestazione artistico - culturale intitolata alla memoria di Silvana Luppino, direttrice del Museo Nazionale Archeologico della Sibaritide di Cassano All’Ionio fino al 2014.

“Per l’impegno profuso al fine di promuovere la Città di Castrovillari e le aree limitrofe in tutte le sue svariate sfaccettature: nel campo dell’informazione, del turismo, dello sport e della tutela e conservazione delle tradizioni popolari e delle incentivazioni delle arti in tutti i suoi rami” questa la motivazione; mentre il video della premiazione è stato realizzato da Arca Communication.
Diversi i premiati, selezionati tra professionisti e associazioni nazionali e territoriali che con il loro operato quotidiano danno lustro alla terra calabrese e a quelle radici.
Ospiti d’onore il magistrato Nicola Gratteri, Procuratore della Repubblica di Catanzaro, a cui è andato il premio legalità. Per la categoria letteratura è stato invece premiato Pierfranco Bruni, archeologo e direttore Coordinatore del Ministero Beni Culturali, già componente della Commissione UNESCO per la diffusione della cultura italiana all’Estero, e presidente del Centro Studi Grisi. Il premio per la categoria voce è andato a Nunzia Durante, cantante lirica, soprano di livello internazionale. Per la categoria musica premio a Giuseppe Maiorca, piano techer presso Conservatorio di Musica “S. Giacomantonio” di Cosenza, musicista di fama internazionale, che ha arricchito la serata con una esibizione al pianoforte. Questi gli altri riconoscimenti: premio Categoria cinema al regista cinematografico Giuseppe Marco Albano; Categoria Volontariato: Orthopaedics Onlus e a Biagio Garofalo per aver regalato, ai servizi sociali della Misericordia di Cassano, due ambulanze; Categoria Medicina: Nicola Amodio; Categoria beni e attività culturali e del turismo: Dorina Bianchi (Sottosegretario di stato al MIBAC), per lo sport premiata Giada D’Elia, campionessa regionale di Tennistavolo di quinta categoria e pluricampionessa negli anni scorsi di terza.
Il Presidente della Pro Loco di Castrovillari, Eugenio Iannelli, nel ringraziare calorosamente il Presidente dell’Ass. SoDaLe Cassano, Aldo D’Elia, si è detto orgoglioso e felice di ricevere il premio assegnato specificatamente per la continuità e costanza organizzativa del Carnevale di Castrovillari, giunto alla 58esima edizione, il più longevo della nostra regione e uno dei più longevi d’Italia, ed ha inteso sottolineare come il premio ricevuto rappresenti il giusto riconoscimento per un Ente che dal 1958 lavora per e nel territorio e che attraverso il Carnevale di Castrovillari, promuove, valorizza, sviluppa e arricchisce l’intero territorio della Calabria. Questo graditissimo premio, che giunge subito dopo la proposta di gemellaggio con il Carnevale di Viareggio avanzata dal giornalista Klaus Davi, ci responsabilizza e ci sprona a proseguire con lo stesso entusiasmo e la stessa passione che ci contraddistingue impegnandoci a dare sempre il meglio di noi stessi.

Castrovillari 12 luglio 2016
UFFICIO STAMPA
Anna Rita Cardamone

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.