Discarica Scala Coeli. Legambiente:"Invito al confronto con sopralluogo"

La discarica di Scala Coeli, la gigantesca buca che accoglierà tonnellate di rifiuti nella valle del Nica, autorizzata dal commissario Dr. Bruno nonostante i pareri negativi e tutta una serie di altre situazioni evidenziate da Legambiente in dettagliate note sembrano sfuggire anche al Presidente Oliverio. Abbiamo ascoltato nella trasmissione televisiva articolo 21 di Calabria TV andata in onda il 9 dicembre scorso, rispondere il Presidente Oliverio ad una domanda telefonica di un telespettatore sulla discarica di Scala Coeli con un pressappochismo che ci lascia perplessi e senza parole. 

Leggi tutto

Stampa Email

Turchitto: Regionali, a 40 giorni dal voto non c'è una proposta politica seria

ALTO JONIO - A un mese e mezzo dalle elezioni regionali purtroppo ancora c'è una grande confusione ed totale incertezza sulle candidature alla presidenza della Regione Calabria! Ma mentre i partiti sono affaccendati a trovare un "punto di convergenza" sui candidati, nessuno ancora (purtroppo) si preoccupa di considerare le reali problematiche socio-economiche (ormai drammatiche!) della Calabria che soffre una crisi senza precedenti anche per colpa della cattiva e scriteriata gestione della Giunta Oliverio! Chi parla realmente del futuro della Calabria e dei giovani, ma anche degli anziani calabresi? 

Leggi tutto

Stampa Email

I record negativi dell'ex sindaco Greco

Abbiamo letto con molto interesse la lettera di dimissioni del sindaco di Cariati. Come al solito, il sindaco, non ha perso occasione per continuare a mentire ai Cariatesi, cosa che fa ripetutamente da quando ha deciso di entrare in politica, con la ridicola strategia di continuare ad essere la vittima sacrificale di un sistema di potere che, a suo dire, le ha impedito di portare a termine i suoi tanti buoni propositi per il Paese.

Leggi tutto

Stampa Email

Alto Jonio: Regionali 2020, No a candidature imposte dall'alto

Regionali 2020: No a candidati calati e imposti dall’alto in spregio alle indicazioni degli iscritti e dei simpatizzanti di movimenti e partiti che, così facendo, perdono di ulteriore credibilità e rischiano di giocarsi la fiducia dei potenziali elettori. A fare scuola in questa ottica sono gli attivisti del Movimento 5Stelle dell’Alto Jonio che a questo proposito hanno redatto un documento abbastanza esplicito, 

Leggi tutto

Stampa Email

L'Associazione propone una Agenzia Nazionale per contrastare i sinistri stradali in Italia

Nell’audizione, avvenuta ieri nella Commissione Trasporti della Camera, l’inedita proposta.
Nel 2018 e dopo 20 anni, secondo i dati appena diffusi dal rapporto Aci-Istat, siamo ben oltre i 3000 lenzuoli bianchi stesi ogni anno sull'asfalto. La riduzione media annua del numero di vittime della strada nel nostro Paese, pari a 2,6% nel periodo 2010-2018, è inferiore a quanto stimato per l’obiettivo europeo - ormai irraggiungibile - di dimezzare il numero di morti in incidenti stradali entro il 2020 considerando che avremmo dovuto arrivare a circa 2000 vittime.

Leggi tutto

Stampa Email