Villapiana: Amministrative, PD e Comitato Civico concordi nella candidatura di Luigi Bria

Written by Pino La Rocca on . Pubblicato in Politica


Elezioni Amministrative: Partito Democratico di Villapiana e Comitato Civico “Cittadini Insieme Villapiana” pronti a collaborare per la formazione di una lista civica che vede il dottor Luigi Bria quale candidato a sindaco. 

Lo hanno reso noto i due soggetti politici attraverso un comunicato congiunto nel quale riferiscono di aver siglato un accordo politico-programmatico che li vedrà impegnati fianco a fianco nella corsa alle prossime elezioni amministrative. In realtà sin dalla sua costituzione il suddetto Comitato Civico si era definito alternativo all’attuale Maggioranza, dichiarandosi disponibile a correre insieme al PD locale ed a individuare insieme il candidato-sindaco facendo ricorso, se necessario, alla formula delle Primarie. Le trattative tra i due soggetti politici sono andate avanti, con alti e bassi, per alcuni mesi fino alla sigla, avvenuta nelle ultime ore, di un accordo di programma che prevede la leader-ship del dotor Luigi Bria a cui il PD, a seguito di un intenso confronto interno, aveva dato l’incarico di “esplorare” il campo e sondare l’indice di gradimento della propria candidatura a sindaco. «Dando seguito all’impegno assunto qualche mese fa, - si legge infatti nella nota sottoscritta dai due soggetti politici - si è arrivati, dopo circa due mesi di trattative e consultazioni, alla determinazione di una linea unica e condivisa a sostegno della candidatura a sindaco del dottor Luigi Bria». Secondo quanto riferisce la stessa nota, l’accordo è stato siglato nel corso dell’assemblea pubblica svoltasi martedì 12 marzo 2019 a cui hanno preso parte anche esponenti del Partito Democratico, «la quale – si legge testualmente - ha sancito la volontà di avviare un percorso condiviso per la costruzione di una lista civica, ampia e rappresentativa, della pluralità delle espressioni presenti sul territorio di Villapiana. Così come già annunciato dallo stesso dottor Bria, - si legge ancora nella nota - al quale qualche settimana fa era stato dato mandato esplorativo dal proprio partito, la volontà politica sia del Comitato Civico che del Partito Democratico è quella di coinvolgere chiunque voglia partecipare ad un progetto finalizzato a dare alla città di Villapiana un governo alternativo all’attuale Maggioranza, fallimentare quanto alle politiche economiche, sociali, urbanistiche attuate nell’ultimo quinquennio. Nelle prossime settimane – si legge infine nel comunicato congiunto - saranno organizzati tavoli tematici itineranti sul territorio che serviranno a dare voce a quanti vorranno partecipare al cambiamento in atto e dare il proprio contributo alla costruzione di un programma condiviso e partecipato ed orientato alle reali necessità dei cittadini, ai bisogni dei residenti ed alle contingenze economiche e sociali che stiamo vivendo». Queste le parole con cui il candidato-sindaco Luigi Bria ha accolto la propria investitura: «Comunico ufficialmente ai miei concittadini la mia candidatura a sindaco del nostro paese. Ringrazio il Comitato “Cittadini Insieme Villapiana” per avermi dato fiducia e ringrazio tutte le persone che in queste settimane mi sono state vicine e mi hanno incoraggiato. Invito tutti coloro che vogliono unirsi al nostro progetto a contattarci e mi impegno a tenervi costantemente aggiornati sui prossimi appuntamenti». L’accordo raggiunto tra il Partito Democratico ed il Comitato “Cittadini insieme per Villapiana” sicuramente metterà le ali alle altre forze politiche e agli altri movimenti, tra cui i 5Stelle, per fare chiarezza e sintesi al proprio interno per la formazione di coalizioni altrettanto competitive in vista delle Amministrative del 26 maggio prossimo.
Pino La Rocca 

Stampa