• Home
  • Notizie
  • Politica
  • Forciniti e Sapia (M5S): “Decreto Calabria. Prospettive di cambiamento per la sanità calabrese”

Forciniti e Sapia (M5S): “Decreto Calabria. Prospettive di cambiamento per la sanità calabrese”


CORIGLIANO ROSSANO - Sabato 15 giugno, alle ore 19, i Portavoce alla Camera dei Deputati Francesco Forciniti e Francesco Sapia, informeranno i cittadini sui possibili effetti del Decreto Calabria in materia di sanità calabrese.

“Decreto Calabria. Prospettive di cambiamento per la sanità calabrese”, è infatti questo il titolo dell’iniziativa, che si terrà al Punto di Incontro, del Portavoce alla Camera dei Deputati Francesco Forciniti, sito in Corigliano Rossano al Viale Regina Margherita n. 265, area urbana Rossano.
 Ai 152 emendamenti e 15 ordini del giorno, in Commissione Sanità al Senato, tutti dall’opposizione, fa seguito nessuna proposta di modifica da parte della maggioranza. Il segnale sembra chiaro, si va verso una blindatura del testo per una rapida approvazione a Palazzo Madama.
“Il lavoro che il M5S ha portato avanti in Commissione Affari Sociali alla Camera, dimostra la chiara volontà di riformare la sanità calabrese nel segno di un cambio radicale di prospettiva, nel quale il paziente e i suoi bisogni diventano finalmente il centro gravitazionale dell’intero sistema”, così alcuni parlamentari a commento del Decreto Calabria.
 Quello di sabato vuole essere il primo di una serie di iniziative di informazione rivolte al cittadino, che si terranno a cadenza settimanale, su tematiche di respiro nazionale, dal titolo “Dal Governo al Territorio”.
Corigliano Rossano, lì 14/6/2019 Dott. Giulio Cavallo
                                                               

Stampa Email

miglior sito di scommesse

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.