A Castrovillari la fantasia vola alto con “Rodariana” di Antonello Silverini

Written by comunicato stampa on . Pubblicato in Cultura


La mostra dedicata a Gianni Rodari sarà al Castello Aragonese dal 23 ottobre al 22 novembre.

Continuano gli appuntamenti inseriti nel ricco cartellone di “Radure – VI Edizione di Invito al Teatro”, promossa dall’associazione culturale Aprustum sotto la direzione artistica di Casimiro Gatto. E dopo la sezione “Ramponi”, con il teatro itinerante alla riscoperta dei luoghi storici della nostra regione, Aprustum vuole festeggiare i cento anni dalla nascita del maestro della fantasia con una mostra di grande pregio dal titolo “Rodariana – la fantasia non è un lupo cattivo”, in cui l’immaginario di Gianni Rodari trova espressione e celebrazione nelle opere di uno dei più importanti illustratori italiani contemporanei: Antonello Silverini. Il vernissage si terrà al Castello Aragonese di Castrovillari venerdì 23 ottobre alle 17.30 e la mostra resterà aperta fino al 22 novembre, dal lunedì al sabato, dalle 15 alle 18. Al mattino sarà aperta per le scuole che ne faranno richiesta e il sabato dalle 10 alle 12. Saranno esposte, in anteprima assoluta, insieme a una selezione fra le opere più amate dell’illustratore romano, una nuova collezione di tavole inedite ispirate all’opera del grande Maestro Rodari, opere tutte in cui l’immaginario dell’illustratore e l’utilizzo magistrale delle sue tecniche – dall’acrilico ai pastelli fino al collage e alla pittura digitale – sembrano muoversi nella stessa direzione della grammatica della fantasia, proponendo ogni volta binomi fantastici finalizzati ad una ricerca espressiva continuamente rinnovata. I materiali, al pari delle citazioni, afferma lo stesso Silverini, finiscono per avere una valenza linguistica. Sarà certamente scoraggiato ogni pregiudizio riduttivo circa la letteratura per ragazzi e l’illustrazione per bambini; attraverso le illustrazioni di Antonello Silverini, la fantasia di Rodari è condotta da subito verso nuove e diverse stanze regalando allo sguardo del visitatore altri movimenti invisibili, familiari eppur sorprendenti, sicuramente mai banali né scontati. Il progetto “Radure” che ha l’obiettivo di offrire teatro di qualità in luoghi storici, promuovendo la cultura teatrale, il territorio e le eccellenze della nostra terra, è inserito nel cartellone degli Eventi storicizzati di rilievo regionale. Hanno aderito alla realizzazione degli eventi il Comune di Castrovillari, l’Ente Parco Nazionale del Pollino, i Comuni di Morano Calabro, Saracena, Civita e Villapiana e la Gas Pollino S.r.l.

DOMENICO DONATO
UFFICIO STAMPA RADURE 

Stampa