Formazione artistica per giovani talenti a Cariati


Aprirà le porte ad Ottobre la scuola d’arte e di talenti dall’Associazione culturale “Nella Ciccopiedi”.  Un progetto, nato dalla sinergia di più forze, confluite in un’unica grande realtà: i maestri di danza e musica dell’associazione “Amadeus” continueranno il loro percorso formativo nell’ambito di una nuova scuola d’arte, diretta dall’Associazione “Nella Ciccopiedi”. 

L’Associazione, attiva in ambito teatrale dal 2013, a breve cambierà volto, diventando un APS, (Associazione di promozione sociale) e si dedicherà alla promozione e valorizzazione non solo di attività teatrali ma anche di altre attività artistiche, cercando di soddisfare la domanda di formazione in un settore che, nel nostro territorio, offre ancora poche possibilità.
Un programma composito, che coinvolgerà tutti coloro che, a partire dai sei anni di età, amano il teatro, la musica e la danza, secondo un’idea nata proprio dalla amata maestra “Nella Ciccopiedi”, musa ispiratrice del progetto.
Nella Ciccopiedi è stata ed è la guida dell’Associazione che continuerà a crescere e a camminare sulle sue orme, cercando di realizzare quello che era il suo sogno: creare, nella nostra comunità, un’autentica fucina di talenti.
Sicuramente un traguardo ambizioso, che vede già delle importanti promesse e che rappresenterà, soprattutto per i nostri giovani un importante momento di crescita.
La scuola d’arte, sita in via Magenta a Cariati, aprirà le iscrizioni del nuovo anno accademico a Settembre. Tutte le informazioni sui corsi e sulle preiscrizioni, saranno disponibili, a breve, sulla pagina facebook dell’associazione “Nella Ciccopiedi”.
L’Associazione prosegue, parallelamente, l’impegno con la rassegna teatrale, ed informa il proprio pubblico che gli spettacoli della IV rassegna, annullati a causa del lockdown, verranno portati in scena entro l’autunno.
Il Presidente Francesco Filareti, fa sapere, inoltre, che è già in cantiere la programmazione della V rassegna ViviTeatro; un altro cartellone ricco di eventi, di commedie brillanti e divertenti e di nuove compagnie teatrali provenienti da tutta Italia.
Un work in progress inarrestabile dunque ed un grande entusiasmo che sembra voler chiudere un capitolo triste e difficile, come quello appena vissuto e proiettarsi in un futuro ricco di speranza e di grandi emozioni.
“Quanto è magico entrare in un teatro e vedere spegnersi le luci. Non so perché. C’è un silenzio profondo, ed ecco che il sipario inizia ad aprirsi. Forse è rosso. Ed entri un altro mondo.”
Ufficio Stampa Associazione Nella Ciccopiedi  

Stampa Email

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.