Saracena in festa per la Tarantella


Promosso da Associazione Musicale Diana.Sabato 15 e domenica 16,tra musica e identità. 
SARACENA  – Tra i marcatori identitari più forti della CALABRIA nel mondo. Espressione di un rituale scandito dal ritmo veloce del tamburello e dalle sonorità travolgenti dell’organetto. Coreutica ereditata dalla civiltà e cultura della Magna Graecia che continua a tramandarsi e conquistare generazioni e generazioni. Autentico patrimonio culturale. - SABATO 15 e DOMENICA 16 GIUGNO a SARACENA, Città dell’Olio e Paese del Moscato Passito, presidio SLOW FOOD, torna la FESTA della TARANTELLA CALABRESE. 

 
È quanto fa sapere Angelo ALFANO, tra gli organizzatori della manifestazione che giunta alla sesta edizione, si prepara a richiamare a SARACENA gli appassionati della musica popolare e del folklore. Nella due giorni, protagonista anche l’enogastronomia tipica, i mercatini di artigianato locale ed il folklore.
 
Promosso con l’Associazione musicale Raffaele DIANA, l’evento è patrocinato dall’Amministrazione Comunale ed organizzato in collaborazione con il Birrificio DE ALCHEMIA, le CANTINE VIOLA, il Bar CELIA, Energy progress e la VECCHIA POSTA e grazie a numeri altri partner.
 
Il programma. SABATO 15 alle ORE 19 si terrà lo stage di ballo e tamburello a cura del Conservatorio grecanico U STEGG. L’iscrizione è gratuita. – Alle ORE 20 sfileranno I GIGANTI DEL POLLINO e alle ORE 21 si terrà il raduno dei suonatori.
 
DOMENICA 16, alle ORE 18, I CASTRUVVIDARI, il gruppo folkloristico di CASTROVILLARI sarà protagonista della sfilata per le vie del centro storico. Alle ORE 21 si terrà il concerto del gruppo GIOIA POPOLARE.
 

Stampa Email