S.Donato Ninea punta su turismo montagna


 
SAN DONATO DI NINEA –  Come in un organismo biologico il cuore riveste una funzione vitale, così l’entroterra rappresenta e può rappresentare la linfa per lo sviluppo eco-sostenibile, la crescita e la resistenza dei territori.  – Trae ispirazione da questa visione l’impegno nella valorizzazione, fruizione e comunicazione strategica del patrimonio identitario montano che l’Amministrazione Comunale continua a portare avanti.

  
A rilanciare obiettivi e proiezione della 29esima Festa d’Autunno è il Sindaco Jim Di Giorno, invitando il territorio a partecipare ai diversi momenti che scandiscono la tre giorni che prenderà il via venerdì 8. L’evento è patrocinato dall’Associazione nazionale Città del castagno.
 
La 29esima Festa d’Autunno sarà inaugurata alle ore 16 da piazza Giardini con la passeggiata lungo il percorso enogastronomico accompagnata dal complesso bandistico locale Amici della Musica. Alle ore 17 per le vie del centro storico partirà l’animazione Note ‘e notte e alle ore 20 in piazza F.Artuso si terrà l’esibizione di musica popolare di Giovinazzo e la sua band.
 
Come da tradizione si farà il punto sul  turismo montano e sull’entroterra con ospiti ed esperti. Il dibattito sarà impreziosito dall’inaugurazione sabato 9, alle ore 11, del Rifugio in Località Piano di Lanzo, a 1351 metri sul livello del mare.
 
Dalla chiesa della Santissima Trinità con la Cappella Ducale, quella della Santissima Assunta risalente al X secolo e campanile duecentesco, al Santuario di San Michele Arcangelo con le due grotte naturali custodite nel borgo antico edificato su uno sperone roccioso. Dalla frazione di Policastrello con la chiesa del Santissimo Salvatore all’oratorio di San Domenica. Sono, questi, alcuni dei marcatori identitari distintivi che impreziosiscono le pagine della Guida Digitale di San Donato di Ninea che sarà presentata nel corso del dibattito di sabato 9.
    
Dalle ore 15 i Wizdom Drum Band e gruppi folk animeranno le vie del centro storico. Alle ore 21 piazza Artuso ospiterà il concerto degli Allabua.
 
Domenica 10 Novembre, dalle ore 10, gruppi folk si alterneranno per le vie del borgo. Alle ore 15 l’animazione per i bambini. Chiuderanno la 29esima edizione della Festa d’Autunno i Sabatum Quartet.
 

Stampa Email

miglior sito di scommesse