• Home

La Flai – Cgil soddisfatta per l'operazione anti caporalato della Guardia di Finanza

La Flai – Cgil Federazione territoriale di Castrovillari, il sindacato delle lavoratrici e dei lavoratori agricoli che opera a tutela degli interessi e dei diritti dei salariati, per lo più avventizi, del Distretto Agricolo della Sibaritide plaude alla brillante operazione della Guardia di Finanza che ha avuto come epilogo la denuncia di sei persone, italiani e stranieri, dediti allo sfruttamento del lavoro salariato attraverso forme di caporalato.

Leggi tutto

Denunciate galla GdF 6 persone per “caporalato”. La paga: un euro per un’ora di lavoro!

Le fiamme gialle cosentine hanno concluso un’articolata attività di contrasto all’illecito fenomeno del “caporalato” e all’impiego di mano d’opera irregolare, con la denuncia di nr. 6 persone ex art. 603 bis C.P.. Approfittando dello stato di necessità e bisogno di persone in cerca di occupazione, i “caporali” sfruttavano la forza lavoro di braccianti agricoli, italiani ed extracomunitari illusi dalla speranza di una paga adeguata e decorosa, per impiegarli nei campi della Sibarite .

Leggi tutto

Monsignor Savino: “il giornalismo sia umano e racconti gli ultimi”

Pubblichiamo il messaggio del vescovo di Cassano allo Jonio, monsignor Francesco Savino che ha presieduto - sostituendo monsignor Luigi Renzo - la tradizionale celebrazione eucaristica in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti, che si è tenuta nel Santuario di San Francesco di Paola questa mattina.
Carissimi giornalisti,
Un saluto fraterno e cordiale a tutti voi presenti in questo appuntamento che si rinnova ogni anno in occasione della festa di San Francesco di Sales, patrono dei giornalisti.

Leggi tutto

Calcio: in Eccellenza Scalea e Castrovillari non sbagliano un colpo. Il Trebisacce sconfitto a Isola

Con il trascorrere delle giornate il campionato di Eccellenza si fa sempre più bello e incerto. Merito di Scalea, Castrovillari e Sersale che a suon di vittoria continuano a tenere desto l’interesse verso questo torneo. Tutte queste formazioni oggi hanno sfruttato in pieno il turno casalingo non concedendo nulla ai rispettivi avversari. La capolista Scalea soffre ma alla fine ha ragione di un ostico Acri che se pur ridotto in dieci ha tenuto sulla corda i tirrenici fino al triplice fischio di chiusura. Bene anche il Castrovillari che nel big math della giornata ha sconfitto nettamente il forte Sambiase.

Leggi tutto

Giornata della Memoria a Longobucco

Il 27 gennaio alle ore 10.00 il comune di Longobucco insieme all'Istituto omnicomprensivo locale e all'Istituto calabrese per la storia dell'antifascismo e dell'Italia contemporanea ha organizzato per le scuole, in occasione della giornata della memoria, un momento di riflessione didattica e culturale sul tema. All'interessante iniziativa prenderanno parte il sindaco Luigi Stasi, l'assessore alla cultura Bruno De Luca, il dirigente scolastico Dr. Aurelio Madeo.

Leggi tutto

“Sanità, no alla modifica della pianta organica nelle RSA”

L’appello dell’educatrice Marinella Scorzafave alla Regione
Sono una Educatrice professionale che opera da oltre 16 anni in una Residenza sanitaria assistenziale della nostra regione. Scrivo a nome delle centinaia di colleghe che rischiano di non poter più operare in questo contesto sulla base di quanto prevede una bozza di riorganizzazione dei requisiti organizzativi delle RSA che cancella in toto una figura fondamentale nel percorso di valutazione e assistenza delle persone assistite in queste strutture.

Leggi tutto

Saracena: sull’acqua pubblica il Comune potrà continuare la gestione in maniera autonoma

II sindaco di Saracena, Mario Albino Gagliardi, nei giorni scorsi si è recato a Roma, presso il Ministero, per essere ascoltato sulla questione acqua pubblica, visto che il suo comune è tra i più virtuosi in ambito nazionale, essendo Saracena l’unico comune italiano ad accorpare in capo all’ente locale tutti e quattro i momenti del servizio idrico integrato (captazione, adduzione, distribuzione e depurazione) diventa, di fatto, oggetto di provvedimento legislativo. A darne notizia è lo stesso Comune di Saracena attraverso un comunicato stampa.

Leggi tutto

La nuova legge urbanistica regionale? Un danno per cittadini e Comuni

“La Calabria che vuoi” protesta: “Diverse le incongruenze censurabili”
Fa discutere – e attira critiche - la nuova Legge Urbanistica, approvata dal Consiglio regionale il 28 dicembre scorso. In tutti quei Comuni, e sono tanti, che non si siano ancora dotati di Piano Strutturale Comunale o Associato avrà luogo la decadenza dei Piani regolatori generali o di Fabbricazione vigente. Pertanto, ad eccezione delle zone A e B, sostanzialmente già urbanizzate nella loro totalità, tutte le aree delle altre zone, C compresa, già più che parzialmente urbanizzate, edificate ed abitate, ritorneranno ad essere terreni con destinazione agricola.

Leggi tutto

Cariati: iniziativa del Gac Bormas per promuovere il consumo dei pesci secondo la stagionalità

Un calendario per scegliere quali pesci consumare stagione per stagione. Un elenco completo delle taglie minime consentite, a seconda delle specie. Consigli utili per capire quando il pesce è fresco al mercato o in pescheria. Si presenta così la miniguida al piacere con responsabilità -facciamo politica a tavola finanziata dal Gac Borghi Marinari della Sibaritide (Bormas),

Leggi tutto

Castrovillari | Libri, Ballarati presenta la sua ultima fatica

La passione per la sua Terra lo sprona continuamente, senza mai lasciarlo tranquillo, facendogli redigere, così, libri che aiutano le generazioni a capire, districare e conoscere meglio le vicende che caratterizzarono la realtà nelle diverse epoche storiche e, in particolare, ciò che subì, per l’Unità d’Italia, il Meridione e che oggi, purtroppo, vivono i comprensori che lo consistono con le loro popolazioni, tra ricadute imprescindibili, le quali possono essere risollevate solo nella coscienza dell’appartenenza che li animano e li caratterizzano insieme con i talenti e le capacità che posseggono.

Leggi tutto

Agricoltura: Coldiretti lancia l’allarme sui ritardi nei pagamenti agli agricoltori calabresi.

«Servono risposte immediate e certe: la pazienza degli agricoltori si è esaurita». La Coldiretti richiama l'attenzione della Regione sui pagamenti e gestione dei premi comunitari per l'annualità 2015 e del Psr e sull'assegnazione del carburante agricolo che sta creando disagi. Arcea e la Regione non procedono alla gestione delle domande di aiuti della Pac e alla liquidazione dei pagamenti a favore degli agricoltori.

Leggi tutto

Altri articoli...