• Home

Incendi Provincia di Cosenza, Canadair a S.Domenica Talao


Giornata impegnativa per gli uomini del Corpo Forestale dello Stato sul fronte incendi. Diverse le segnalazioni e gli interventi effettuati dal personale nella Provincia di Cosenza. In particolare un Canadair e un elicottero coordinato dal Corpo Forestale hanno operato nel comune di Rose, mentre due canadair a S. Nicola Arcella. Un vasto incendio di macchia mediterranea e pascolo a S.Domenica Talao nelle località “Torre Lippa” e “Serra Limpida”,

Leggi tutto

Trebisacce: i 70 scout a Rossano in pericolo per il maltempo salvati "solo" dai loro capi


I 70 Scout che facevano campo estivo in località “Rinacchio”, sulla montagna di Rossano, e che si sono trovati in grave pericolo a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito Rossano e Corigliano sono stati soccorsi e messi in salvo solo grazie alla prontezza e dei loro “capi-scout” e non per l’intervento di altri soccorsi, come nell’enfasi del momento hanno invece riferito le cronache di quei giorni. Ci tengono a precisarlo, pur a distanza di tanti giorni, gli stessi capi-scout del Gruppo Agesci “Trebisacce 2” i quali per la verità hanno riferito che la Polizia di Stato aveva già ricevuto la loro segnalazione ed era già stata attivata la macchina dei soccorsi.

Leggi tutto

Trebisacce: Pantalone paga per tutti

Cade con la moto e si fa male a causa di una buca presente nel manto stradale. Il Tribunale di Castrovillari, a distanza di oltre un anno, riconosce al giovane D.M.A., di Trebisacce, un risarcimento-danni pari a 11.505,47 euro, oltre agli interessi calcolati al tasso corrente ed alle spese legali e di giustizia che ammontano, queste ultime, a 2.318,43 euro

Leggi tutto

Territorio: Legambiente chiede alla Regione una legge sul consumo di suolo zero

«Chiediamo alla Regione e al presidente Mario Oliverio fatti concreti: subito una legge sul consumo di suolo zero». E' quanto si afferma in un comunicato di Legambiente Calabria. «I fatti di Rossano e Corigliano - prosegue il comunicato - devono essere da monito a non costruire negli alvei e nelle foci dei fiumi e occorre tutelare quanto ancora può essere preservato lungo le coste, a partire dall'Oasi di Sant'Andrea Apostolo dello Jonio con i suoi 3,5 chilometri di costa ancora intatti. Una proposta, quest'ultima, che giace negli uffici della Regione e del Comune dal 2008.

Leggi tutto

Corigliano | Quelle stranezze di fronte al mare...


Benchè revocato, da parte del sindaco Giuseppe Geraci, il post alluvionale, temporaneo e generale divieto di balneazione per un lungo tratto del litorale di Corigliano Calabro - quello di gran lunga più frequentato dai bagnanti tra la frazione di Schiavonea e la contrada Fabrizio - i fruitori del mare continuano a non capire il silenzio da parte dello stesso sindaco sull’evidente permanenza d’un inspiegabile stato di contaminazione delle acque marine da inequivocabili scarichi di condotte fognarie non depurate ed incontrollate proprio su quell’intero tratto litoraneo.

Leggi tutto

Rossano | Una tartaruga “Caretta-caretta” depone le uova: è spettacolo


Dalla giornata di venerdì scorso è “presidio” permanente, da parte dei volontari del Wwf, d’altre associazioni ambientaliste del territorio e dei militari della Capitaneria di porto di Corigliano Calabro, sulla spiaggia della litoranea contrada Pantano Martucci al confine tra i comuni di Rossano e Mirto-Crosia. Dove una grossa tartaruga marina della specie “Caretta-caretta” ha deposto le proprie uova.

Leggi tutto

ALLUVIONE, 2MILIONI DI DANNI

Russo: La priorità rimane la messa in sicurezza del Trionto
CROSIA  – 2milioni di euro. A tanto ammonta la stima dei danni post alluvione nel Comune di Crosia. Le emergenze più impellenti e sulle quali è necessario intervenire immediatamente, sono rappresentate dalla messa in sicurezza degli argini del torrente Trionto, specie nella zona che attraversa l’abitato di Mirto, e di numerose frane che hanno interessato i pendii che costeggiano il Centro storico e le strade comunali interpoderali. È questo il report dei danni che il sindaco Antonio Russo ha consegnato alla Prefettura di Cosenza

Leggi tutto

XXX Estate Internazionale del Folkore e del Parco del Pollino cala il sipario


E’ calato il sipario sulla 30^ Estate Internazionale del Folklore e del Parco del Pollino, un’edizione, piena di emozioni,  di colori.  I tanti turisti che negli otto giorni della manifestazione, erano presenti  in città, hanno potuto toccare con mano l’antico culto dell’ospitalità e della tradizione castrovillarese e soprattutto la grande competenza nell’organizzare una manifestazione di questa portata; il merito va senza dubbio all’Associazione Culturale Gruppo Folk “ Città di Castrovillari” ai componenti il sodalizio e soprattutto  al suo infaticabile direttore artistico, Antonio Notaro.

Leggi tutto

Cassano: danni maltempo, il Sindaco scrive al Presidente della Regione e al Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura

Il Sindaco di Cassano all’Ionio, Giovanni Papasso, ha inviato una lettera al Presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio e al Dirigente Generale del Dipartimento Agricoltura, Carmelo Salvino, per portarli a conoscenza dei danni subiti dall’agricoltura della zona a seguito dell’ondata di maltempo che si è registrata nelle scorse settimane.

Leggi tutto

Cassano: un Bilancio a misura delle famiglie

La soddisfazione del consigliere e capogruppo del Partito Socialista Lino Notaristefano
Durante l’ultimo consiglio comunale il parlamentino cassanese ha approvato a larga maggioranza il Bilancio di previsione 2015. A poche ore arriva la soddisfazione del consigliere e capogruppo del Partito Socialista di Cassano Lino Notaristefano. “L’approvazione del Bilancio di Previsione 2015” ha dichiarato “ha registrato la coesione  e la compattezza della maggioranza, che si è per altro arricchita  del voto favorevole   del Consigliere Comunale Vincenzo Pricoli”.

Leggi tutto

Albidona: intimidazione sindaco, oceanica manifestazione contro la violenza


Unite e determinate, le istituzioni, le forze politiche e sociali e hanno detto un forte NO alla cultura della violenza e della sopraffazione partecipando in massa alla manifestazione promossa a sostegno del sindaco Salvatore Aurelio, vittima, nella notte di Ferragosto, di un attentato incendiario al portone di casa che solo per circostanze favorevoli non ha prodotto seri danni a lui stesso ed ai suoi familiari. E c’erano davvero tutti, consiglieri regionali (Giuseppe Aieta e Mauro D’Acri), sindaci e amministratori di tutto l’Alto Jonio e dell’intera Provincia

Leggi tutto

Altri articoli...